martedì 3 giugno 2008

Enoch ai Fumasci

Sono tornato dopo un breve periodo di malattia. Non potevo non rendervi partecipi del buon risultato dell'incontro con Luca Enoch alla Madeleine Caffè. Se volete una relazione di cosa ci ha raccontato Luca potete fare un salto sul sito Mentelocale.it, Francesco Cascione fa una relazione dell'incontro dettagliando abbastanza. Io sono molto soddisfatto di come si è svolto l'incontro Luca è molto preciso e anche molto alla mano. Anche se si percepisce, come avevamo già visto in altri suoi lavori che tutto il processo di documentazione sia faticosissimo, il format dei Fumasci dove l'autore è seduto in mezzo al pubblico durante un'aperitivo, riporta l'autore ad un livello apprezzabile non solo sulla carta. Aggiungo che fino ad ora è stato sempre così ai Fumasci. Il giorno dopo io ero malato nel marasma della Fiera della Maddalena che è stata una faticaccia da organizzare ma è venuta benissimo.
Le bimbe di Luca sono incredibili, Elena è la simpatia e Isabella è l'intelligenza.

Il prossimo appuntamento è con i due autori di Don Zuker, Emiliano Pagani e Daniele Caluri. Saranno il 27 e il 28 Giugno, il format è sempre il solito solo che l'appuntamento pomeridiano si sposta alla sera per le 21.30/22.00 perché i due si esibiscono in un Don Zauker Talk Show con la collaborazione dell'Orchestra Bailam, sono curiosissimo un assaggio lo avete QUI.

Ne approfitto per segnalare l'importanza della presenza di tutti quelli che ci sostengono e partecipano alle iniziative della Maddalena. Lo dico con il cuore e i quotidiani in mano, chi non vive a Genova penserà "i quotidiani?". Mi spiego, la Maddalena è sempre stata zona di traffico e commercio fino al giorno in cui qualcuno ha deciso (al posto nostro) che sarebbe stata la valvola di sfogo della criminalità Genovese, è da un anno che gli rompiamo i coglioni con le nostre iniziative e la gente torna a passeggiare in un centro storico vivo e intrigante. Questo da fastidio a quelli che detengono il controllo della zona che reagiscono con gli unici mezzucci che hanno a disposizione.
Quindi davvero grazie a tutti gli ospiti e il pubblico che ha partecipato e vorrà ancora partecipare.

Anche se lui non lo fa sul suo Blog io lo faccio sul mio "sabato 7 giugno, alla Porto Antico Libri, Genova, c'è un'incontro con Davide Caci, che presenta un suo libro edito da Tunè "I Simpson, i Griffin & Co."". Maledizione mi è sfuggito l'incontro con Giovanni Marchese e Luca Patanè, autori di "Ti sto Cercando", due bravi emergenti che ho conosciuto al Comicon di quest'anno. Pace.

2 commenti:

alex crippa ha detto...

Oooh...ecco il resoconto!
son contento sia andata bene, Luca è un ottimo autore e voi ottimi organizzatori.
bella lì, raga! (si dice così tra noi giovani, mi han detto)

Design270 ha detto...

si dice anche "badbumcciàccià" se è per quello.