mercoledì 7 febbraio 2007

Utenza ampliata 2

ecco la seconda puntata...
il riso abbonda sulla bocca degli stolti, i cretini invece abbondano con le penne rigate.
Un amico mi ha suggerito lo specchietto retrovisore, non ci sarei mai arrivato da solo, grazie Danig.
Presto succulente novità... rimanete collegati e soprattutto dite la vostra!!!

3 commenti:

marcone ha detto...

carino!!!
Perchè non fare anche la cuffia-grattaschiena? Contro fastidiosi pruriti!!

DeSy ha detto...

Come ho già avuto modo di esporre all'inventore, l'idea è geniale!! Mi permetto di aggiungere l'optional caschetto coltello-forchetta (o cacciavite a croce, a taglio...), che con una scrollata di testa o avvicinandosi ad una calamita, li fa spostare a seconda di quello che in quel momento serve!! L'effetto estetico sarebbe tipo quello del galletto che sta sopra ai tetti delle case che segna la direzione del vento!! Però è utile eh!!

Bruno ha detto...

Guarda, oggi mi trovi in vena e per questo ti regalo l'idea dell'anno che ti aiuterà a risolvere il problema:
Basterebbe montare sul casco una forchetta composta da due elementi uniti da un giunto. Grazie a questa articolazione, la forchetta potrebbe muoversi come la benna di una ruspa ed il suo movimento verrebbe azionato direttamente dall'aprirsi delle mandibole, che richiamerebbero seco l'estremità del braccio grazie all'ausilio di un raccordo meccanico, portando così il cibo alla bocca.
Ora scusa, devo lasciarti; mi scrive Renzo Piano per chiedermi aiuto in merito alla soluzione di un problema su un centro direzionale che è in corso di progettazione.
Ah, che giornata!